Phoresta, Bosco della Biodiversità di Bologna

Il Bosco della biodiversità di Bologna è un progetto di forestazione su un’area di proprietà ideato e sviluppato da Phoresta e impegnato a raggiungere gli obiettivi stabiliti dal protocollo di Kyoto e dall’Accordo di Parigi del 2015, ovvero la riduzione della concentrazione atmosferica di CO2 per contrastare il riscaldamento globale.

Infatti, la forestazione ha una particolare rilevanza perché permette la generazione di maggior ossigeno, l’aumento della biodiversità e il mantenimento del capitale naturale.

Il progetto promuove la riforestazione e conservazione di aree boschive esistenti.

Nel concreto l’attività di Phoresta consiste nella realizzazione di progetti per la generazione di crediti di carbonio forestali validati, che possono poi essere usati per compensare le emissioni di CO2.

In particolare il Bosco della biodiversità di Bologna sostenuto da Fondazione Marchesini ACT e Marchesini Group permette di generare 40 crediti di carbonio all’anno, equivalenti a 40 tonnellate di CO2 assorbite dal bosco stesso.

Altri progetti

Cinque pezzi buoni – esempi di giornalismo di qualità

Fondazione Marchesini ACT sostiene il Master in Giornalismo dell’Università di Bologna, che ha organizzato il progetto “Cinque pezzi buoni” in collaborazione con la Biblioteca Salaborsa. Questo progetto consiste in una serie di incontri presentati da ospiti di rilievo e aperti al pubblico. Durante questi eventi, “cinque pezzi” sono presentati come esempi di giornalismo di qualità […]

Vedi

La lotta ai tumori del seno con Race for the Cure

Fondazione Marchesini ACT sostiene “Race for the cure”, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo ed evento simbolo dell’organizzazione Susan G. Komen Italia. Si tratta di un evento di sport, salute e solidarietà, aperto a tutti, che prevede una tradizionale passeggiata di 2 km e una […]

Vedi

Un percorso di crescita comune per i ragazzi con autismo e disabilità

Fondazione Marchesini ACT sostiene il progetto “Banca del tempo sociale” ideato da I Bambini delle Fate, un’iniziativa grazie alla quale i ragazzi con autismo e disabilità dell’associazione “Noi come Noi Aps” potranno trascorrere del tempo insieme ai loro coetanei delle scuole superiori. Un percorso di crescita comune, un’esperienza educativa per avvicinarsi al mondo del lavoro […]

Vedi